Torna a all'elenco cavalli Torna a all'elenco cavalli

Kapitol D'Argonne

Sella Francese 1998 h. 175 cm

Disponibile con seme congelato

  • KAPITOL D'ARGONNE CSIO ROMA
    • APACHE D'ADRIERSS
      • DOUBLE ESPOIR
        • IBRAHIM
        • -
        • QUATRIEME ESPOIR
      • -
      • JOYEUSE DE CHOISY
        • FELIX
        • -
        • VIOLETTE O
    • -
    • DAME VANNETAISE
      • GALOUBET A
        • ALME Z
        • -
        • VITI
      • -
      • LADY DE RHUYS
        • FAIR PLAY III
        • -
        • SIRENE
  • Origini

    Il padre Apache d’Adriers è stato un eccezionale
    saltatore internazionale, per anni
    pilastro della squadra francese vincendo
    in Coppe delle Nazioni a Roma e La
    Baule e piazzandosi in GP ad Aquisgrana,
    San Gallo, Mosca, Bordeaux, Parigi,
    Rotterdam, Modena e Lisbona. Tra i suoi
    figli Madame Pompadour, Kapitol d’Argonne,
    Gapache d’Adriers, Gloria de la
    Roche, Heritiere d’Adriers, Neuf de Coeur
    Tardonne e Melodie Ardente.
    La madre Dame Vannetaise, figlia del
    grande Galoubet A, ha prodotto anche
    Mamy Blue d’Argonne e Newton d’Argonne
    entrambi ottimi saltatori.
    Dalla linea materna, la SF 163 nascono
    anche i saltatori int. Usha van’t Roosakker,
    Babbe van’t Roosakker, Nadiro di
    Capocontro e gli stalloni approvati Jalme
    des Mesnuls, Erco van’t Roosakker e
    Happy Wandor van’t Roosakker.

  • Performance

    Kapitol d’Argonne è stato finalista a sei
    anni al Campionato del Mondo Giovani
    Cavalli a Lanaken nel 2004. Con Emilio
    Bicocchi è parte dal 2006 della squadra
    azzurra e ha rappresentato i nostri colori
    ai World Equestrian Games di Aachen nel
    2006 e di Lexington nel 2010.
    Nel 2009 ha vinto il Campionato italiano
    assoluto alla Bagnaia. Nel corso della sua
    lunga carriera sportiva ha saltato ai massimi
    livelli vincendo i Gran Premi del Csi
    5* di Madrid ‘10, del Csi 4* di Arezzo
    ‘08, dei Csi 3* di Pontedera ‘07 e Cattolica
    ‘11, una 150 al Csi 4* di Monaco ‘07; ha
    vinto la Coppa delle Nazioni allo Csio di
    Falsterbo ‘06, si è classificato secondo
    nelle Coppe degli Csio di Gijon ‘07, di
    Lummen ‘08 e di Drammen ‘10.
    Ha inoltre preso parte per l’Italia ai prestigiosi
    Csio di Aachen, La Baule, Roma
    Piazza di Siena, Barcellona, Linz e ai di Verona e Stuttgard con piazzamenti sia
    in Coppa delle Nazioni, doppio zero nel
    2008 e zero nel 2011 a Roma, che in Gran
    Premio.

  • Produzione

    Kapitol d’Argonne è approvato come stallone
    sia in Francia che in Italia ma a causa
    dell’impegnativa carriera sportiva non ha
    mai svolto l’attività di riproduttore. Il 2012
    sarà dunque il suo primo anno di monta.

  • Consigli per l' incrocio

    Kapitol d’Argonne è uno stallone esuberante
    e forte. Possiede un gran fisico
    e molti mezzi, con una grande falcata di
    galoppo. Il suo salto è caratterizzato da
    una forte schiena e un notevole rispetto.
    Queste qualità lo rendono uno stallone
    adatto a un gran numero di fattrici.